• Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Giurisprudenza 2009 - 2017 L’omessa corresponsione dell’assegno divorzile è un reato procedibile d’ufficio


L’omessa corresponsione dell’assegno divorzile è un reato procedibile d’ufficio

E-mail Stampa PDF


L’omessa corresponsione dell’assegno divorzile è un reato procedibile d’ufficio

 

Il reato di omessa corresponsione dell’assegno divorzile è procedibile d’ufficio e non a querela della persona offesa, atteso che il rinvio operato dall’articolo 12 sexies della L. 898/1070 all’articolo 570 del codice penale deve intendersi riferito esclusivamente al trattamento sanzionatorio previsto per il delitto di violazione degli obblighi di assistenza familiare e non anche al relativo regime di procedibilità  (Cass. del 13 aprile 2012 n. 14232)

 

JoomlaWatch

JoomlaWatch Stats 1.2.7 by Matej Koval

Countries

82.2%ITALY ITALY
6.1%UNITED STATES UNITED STATES
2.8%UNITED KINGDOM UNITED KINGDOM
2.6%FRANCE FRANCE
1.7%CANADA CANADA

Visitors

Today: 88
Yesterday: 107
This week: 300
Last week: 637
This month: 1869
Last month: 2218
Total: 30073



Segui la pagina Facebook dello studio per essere sempre informato delle ultime novità

Vai alla pagina dello studio


Design by S.Giancane / NovaSystemi.it