• Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Giurisprudenza 2009 - 2017 Le distanze legali vanno sempre rispettate anche se si voglia agevolare l'accesso a casa di una persona affetta da invalidità.


Le distanze legali vanno sempre rispettate anche se si voglia agevolare l'accesso a casa di una persona affetta da invalidità.

E-mail Stampa PDF


Le distanze legali vanno sempre rispettate, anche se il manufatto è stato realizzato per agevolare l’abbattimento di barriere architettoniche (Cass. Sez. 2^ civ. n. 20010/2012)

*     *     *     *     *

La fattispecie:

La realizzazione di un ascensore era a misura regolamentare dal confine ma inserito in un fabbricato che non rispettava i dettami del codice civile in materia di distanze legali tra le costruzioni.

La  Corte ha ritenuto irrilevante che si fosse  voluto agevolare l'accesso a casa di una persona affetta da invalidità agli arti inferiori ed ha accolto il ricorso dei confinanti che avevano chiesto l'abbattimento e l'arretramento dell'opera.

 

JoomlaWatch

JoomlaWatch Stats 1.2.7 by Matej Koval

Countries

82.2%ITALY ITALY
6.1%UNITED STATES UNITED STATES
2.8%UNITED KINGDOM UNITED KINGDOM
2.6%FRANCE FRANCE
1.7%CANADA CANADA

Visitors

Today: 89
Yesterday: 107
This week: 301
Last week: 637
This month: 1870
Last month: 2218
Total: 30074



Segui la pagina Facebook dello studio per essere sempre informato delle ultime novità

Vai alla pagina dello studio


Design by S.Giancane / NovaSystemi.it