• Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Giurisprudenza 2009 - 2017 E’ reato apostrofare una donna con offese di carattere sessuale


E’ reato apostrofare una donna con offese di carattere sessuale

E-mail Stampa PDF


E’ reato apostrofare una donna con offese di carattere sessuale (Corte di Cassazione, sentenza n. 5070 del 31.01.2013)

*   *   *   *   *

Afferma la Corte che “qualunque sia il ceto sociale di appartenenza, qualunque sia il grado di istruzione, qualunque sia la natura della discussione, l'uomo di norma non accusa la sua avversaria donna di dire il falso, di essere una imbrogliona, di sopravalutarsi - tutte accuse nella specie più pertinenti all'oggetto della discussione - ma di essere una puttana o una zoccola - offese del tutto inconferenti rispetto alla contesa verbale. Con ciò non solo offendendo gravemente la reputazione della donna, ma cercando di porla in una condizione di marginalità e minorità"

 

 

JoomlaWatch

JoomlaWatch Stats 1.2.7 by Matej Koval

Countries

82.2%ITALY ITALY
6.1%UNITED STATES UNITED STATES
2.8%UNITED KINGDOM UNITED KINGDOM
2.6%FRANCE FRANCE
1.7%CANADA CANADA

Visitors

Today: 82
Yesterday: 107
This week: 294
Last week: 637
This month: 1863
Last month: 2218
Total: 30067



Segui la pagina Facebook dello studio per essere sempre informato delle ultime novità

Vai alla pagina dello studio


Design by S.Giancane / NovaSystemi.it